Volley Reghion, sfida in casa alla Traina con un occhio alla scorsa stagione

Torna a giocare davanti al proprio pubblico la Volley Reghion, impegnata sabato 28 ottobre nel match di campionato contro la Traina. Serve tornare a fare punti, serve approfittare del fattore campo per mettere fieno in cascina e questo l’ambiente biancoblu lo sa bene, anche se l’avversario è tra i più ostici del torneo.

Ancora a punteggio pieno, la formazione di Caltanissetta torna in riva allo Stretto con l’obiettivo di rifarsi dalla sconfitta subita al PalaColor lo scorso anno, proprio nel primo match giocato in quel di Pellaro dopo l’addio al PalaCalafiore. Scorrendo l’organico delle siciliane, si intuisce subito quanto sia difficile l’incontro: sono tante le atlete che hanno militato in campionati superiori, a conferma della volontà di andare ben oltre la disputa di un buon torneo. Coach Pellegrino, dal canto suo, vuole giocarsi tutte le carte a propria disposizione per concedere il bis e quindi avvicinarsi il più possibile al trenino di testa: il ko dello scorso weekend, in casa del Modica neopromosso ma costruito per fare il doppio salto, è oramai alle spalle e l’organico è interamente a disposizione, seppur con De Franco e Burduja ancora non al top. Si giocherà a partire dalle ore 19.00 e sarà possibile seguire la partita in diretta sulla pagina Facebook ufficiale della Volley Reghion con telecronaca affidata ad Alessandro Marcianò e commento tecnico di Sergio Notaro, e in differita sul canale Reggio TV. Arbitri della contesa Vincenzo Emma e Alessandro Grasso.
Per ulteriori informazioni è possibile consultare la pagina facebook ed il profilo instagram “Volley Reghion”.

Contenuti correlati