Vitalizi, Di Maio “perdona” i consiglieri regionali calabresi: “Hanno compreso l’errore”

“La Regione Calabria ha fatto marcia indietro sul ritorno ai vitalizi. Hanno compreso l’errore e questo è un bene”. Il ministro degli Esteri Luigi Di Maio coglie segni di ravvedimento nei consiglieri regionali calabresi e ricorda le regole basilari per mantenere la fiducia dei cittadini.

“Tra tutti i doveri della politica – sostiene l’esponente del Movimento 5 Stelle – ce n’è uno, infatti, fondamentale: consolidare la fiducia dei cittadini nei confronti delle istituzioni. Dare il buon esempio. E non dai certo il buon esempio se le tue priorità sono reintrodurre un privilegio obsoleto, specie in un momento di crisi e sofferenza come questo. Ora, più di prima, bisogna servire il Paese con costanza e determinazione. Lavoriamo – conclude – per approvare provvedimenti a favore di imprese, famiglie e lavoratori. Questo è ciò che serve. Da parte di tutti”.

Contenuti correlati