È Vincenzo Damiani il direttore del Distretto sanitario unico di Vibo Valentia

È il dottore Vincenzo Carmelo Damiani il direttore del Distretto sanitario unico di Vibo Valentia (che va a sostituire i vecchi distretti di Vibo, Serra e Tropea). La scelta è cristallizzata nella delibera del direttore generale dell’Asp n. 1313 del 23 novembre 2017 con la quale è stato conferito l’incarico quinquennale al 56enne serrese. L’affidamento dell’incarico è maturato a seguito dell’espletamento del relativo avviso da parte della commissione esaminatrice (13 erano i candidati idonei in corsa). Nella delibera viene spiegato che la procedura di selezione “non ha carattere concorsuale ai sensi e per gli effetti di cui al D.Lgs. n. 165/2001, art. 63, comma 4, in quanto si articola secondo uno schema che prevede non lo svolgimento di prove selettive, con formazione di graduatoria finale ed individuazione del candidato vincitore, ma la scelta di carattere essenzialmente fiduciario di un professionista ad opera del direttore generale dell’Asl nell’ambito di un elenco di soggetti ritenuti idonei da un’apposita commissione sulla base di requisiti di professionalità e capacità manageriali”.

Oltre che a quella medica, il dottore Damiani – coniugato con l’attuale assessore comunale Gina Figliuzzi – si è dedicato all’attività politica (fa parte dell’ala censoriana del Pd) rivestendo in passato ruoli amministrativi nel Comune di Serra San Bruno.

Contenuti correlati

Commenta per primo

Lascia un commento