Vibonese, la sosta come occasione per ricaricare le pile

*di Fabio Signoretta – Ci saranno esattamente due settimane di distanza tra l’ultimo impegno ufficiale della Vibonese a Francavilla (finito 1-1) e il prossimo match del 17 marzo in casa contro i “cugini” del Rende. Un derby importante, che la Vibonese ha tutto il tempo di preparare in virtù di questa pausa che, stavolta, bisogna dirlo, casca veramente a pennello.

La vittoria, infatti, manca ormai da 6 partite e questo rendimento negativo, se non verrà interrotto quanto prima, rischia di compromettere l’accesso ai play-off. E per quanto visto sinora, questo sarebbe un esito bugiardo perché la Vibonese ha sempre dimostrato di poter dire la propria con tutti, nessuno escluso. La squadra di mister Orlandi allora può approfittare della sosta per ricaricare le pile e provare a cambiare rotta già nello scontro diretto contro il Rende.

Contenuti correlati

Commenta per primo

Lascia un commento