Vibonese, il gruppo dei “Cani Sciolti” chiede chiarezza sul futuro

Il gruppo dei “Cani Sciolti” ha manifestato con una lettera-comunicato tutte le sue perplessità su ciò che sta accadendo alla Vibonese interrogandosi sul futuro della squadra. Di seguito, il testo integrale”

‘’Non vogliamo la luna ma lealtà e verità. Dopo lo spareggio di Reggio Calabria e l’annata storica e meravigliosa che ci ha regalato la serie C grazie ad un gruppo fantastico una società all’altezza, che ha anche dovuto sopperire negli anni alle assenze della maggior parte delle istituzioni, e perché no al sostegno di una tifoseria matura in tutte le sue componenti, ahimé qualcosa si è rotto. La Vibonese è e rimane uno dei pochi motivi di vanto ed orgoglio di questa martoriata terra e nonostante una salvezza raggiunta senza grossi patemi, qualcosa tra squadra, società e tifosi si è rotta. Le notizie giornalistiche di questi giorni stanno destabilizzando ancora di più un ambiente che era teso e preoccupato nel finire della scorsa stagione. Non ci interessa sapere chi ha ragione nelle diatribe giocatore – società, cosa è successo nello spogliatoio, il perché e se c’è uno scontro all’interno della società, ci fanno paure quelle parole dette e riportate su una testata giornalistica che la Vibonese ha rischiato di non iscriversi al campionato. Su questo pretendiamo chiarezza. Quali sono gli obiettivi della società? Quali sono i rischi che sta correndo la stessa? A noi non interessa la serie B, non interessa oggi sapere se a guidare la squadra sarà x o y ma capire dove si vuole arrivare e come, senza voler condizionare le scelte di chi investe. Noi vogliamo il bene della Vibonese, tra di noi ci sono quelli che erano a Cessaniti in prima categoria o in trasferta alla prima gara di Eccellenza qualche anno fa o alla trasferta di Acireale e Trapani contro il Paceco….tra noi chi è stato vicino alla squadra a meno 13 e nelle difficoltà peggiori….parlando da ultras, anche se non lo siamo, i dirigenti vanno e vengono, gli allenatori ed i giocatori pure….i tifosi e la maglia ci sono sempre….ed in onore della maglia e per rispetto dei tifosi…fate chiarezza. Forza Vibonese”.

Cani Sciolti Vibo Valentia 

Contenuti correlati