Vibo, Udc: “Nomina ad assessore di Vincenzo Bruni rafforza il partito”

Nella nuova Giunta della città capoluogo di provincia disegnata da Maria Limardo, la delicata delega all’Ambiente è stata affidata Vincenzo Bruni, dipendente Arpacal, candidato nella lista “Con Vibo Per Vibo”.

Un risultato “molto importante” che permette al gruppo dello scudocrociato di “incrementare la capacità politica nella città” riportando “un risultato di rilievo in vista delle elezioni regionali”. L’intento del gruppo è proprio quello di tessere maggiormente tele, affinché il partito possa essere “radicato in tutti i territori” e possa offrire il giusto supporto a Marco Martino che ormai corre spedito nella sua campagna elettorale alla conquista di un seggio. Un gruppo che nonostante i piccoli scossoni causati dagli ex consiglieri comunali un tempo appartenenti al gruppo, dimessisi durante la precedente consiliatura, non solo non tende a perdere consenso, ma addirittura ad “aumentarlo di circa il 30% rispetto alla passata elezione”. A rafforzare tale considerazione, ci sarà proprio Enzo Bruni, individuato dalla Limardo quale neoassessore all’Ambiente. Un compito arduo che, se affrontato in adeguato modo, potrebbe rappresentare la vera vittoria politica rilanciando una delega che, nonostante i numerosi ex, non è riuscita ad offrire un’adeguata via di fuga. Soddisfatto il sindaco di Capistrano Marco Martino che, augurando buon lavoro al neoassessore Vincenzo Bruni, vede realizzarsi “un progetto di rafforzamento che, partendo da un piccolo comune di sole mille anime, lo vede sempre più protagonista”.

Contenuti correlati