Vibo Marina. Deteneva una scacciacani modificata in casa: denunciato dai Carabinieri

Dalle prime ore della mattinata i Carabinieri del Norm della Compagnia di Vibo Valentia hanno dato luogo ad una serie di perquisizioni locali alla ricerca di armi ed esplosivi a Vibo Marina.
Durante il controllo domiciliare in casa di un 87enne, pregiudicato per reati contro la persona, è stata rinvenuta, all’interno della tasca di una giacca, una pistola scacciacani semiautomatica appositamente alterata al fine di esplodere munizioni vere. L’arma rinvenuta era dotata di una canna priva di piombatura nonché sprovvista del tappo rosso in modo da renderla potenzialmente letale. Insieme alla pistola è stato rinvenuta e sequestrata anche una munizione calibro 38 perfettamente compatibile con l’arma alterata.
Tutto il materiale rinvenuto è stato sequestrato e l’uomo deferito in stato di libertà per alterazione di arma e detenzione abusiva di munizioni.

Contenuti correlati

Commenta per primo

Lascia un commento