Verso il ritorno a scuola: i presidi chiedono test rapidi per alunni e personale

Con l’entrata del nuovo anno è partito il countdown per il rientro in classe. Gli alunni delle scuole elementari e medie, ed il 75% delle superiori, dovrebbero tornare alle lezioni in presenza dal 7 gennaio, ma è necessario garantire condizioni di massima sicurezza.

I dirigenti scolastici della provincia di Vibo Valentia hanno pertanto promosso un incontro on line per lunedì invitando a partecipare gli amministratori locali, il presidente della Provincia, quello della Regione, il commissario alla Sanità ed il responsabile del competente Dipartimento regionale, i vertici del settore Prevenzione dell’Asp e notiziando il prefetto. Oggetto della discussione sarà proprio l’organizzazione della didattica senza rischi: la richiesta è di sottoporre gli studenti ed il personale almeno a test rapido antigenico. 

Dunque, si punta ad un ritorno in aula per riavviare un percorso di normalità, ma prima è indispensabile provvedere a tutto ciò che può scongiurare il diffondersi del Covid.

Contenuti correlati