“Unire i sapori calabresi con quelli di Parma e lanciare una fiera a Reggio”: l’idea di Klaus Davi

“Venerdì e sabato sarò a Parma per l’inaugurazione dell’11° edizione del Salone del Camper, di cui la mia agenzia cura l’immagine da molti anni, al via da sabato 12 fino a domenica 20 settembre. Per il taglio del nastro della manifestazione saranno presenti Paola De Micheli (Ministro delle Infrastrutture e dei Trasporti), Andrea Corsini (Assessore a mobilità e trasporti, infrastrutture, turismo, commercio di Regione Emilia-Romagna), Gino Gandolfi (Presidente di Fiere di Parma) e Simone Niccolai (Presidente APC – Associazione Produttori Caravan e Camper).

Nel corso di questi incontri proporrò una sinergia alle Fiere di Parma: uno spin off del ‘Cibus’ a Reggio Calabria, la ‘Fiera dei prodotti mediterranei’. Sono certo che saranno molto attenti. L’Emilia è una terra aperta e solidale. Potremmo fare molte cose con loro. In Calabria abbiamo tante eccellenze alimentari come la Soppressata, la ‘Nduja, il Caciocavallo Silano, il Pecorino Crotonese, il Bergamotto di Reggio Calabria, l’Olio Extravergine di Oliva, la Liquirizia, i Fichi di Cosenza, la Cipolla rossa di Tropea, le Patate della Sila, il Limone di Rocca Imperiale, il Torrone di Bagnara e altre ancora”. Lo ha dichiarato Klaus Davi, massmediologo e candidato a sindaco di Reggio Calabria.

Contenuti correlati