E’ di un pensionato il cadavere carbonizzato trovato sotto un’auto

L'autovettura incendiata e ritrovata dalla Polizia

Relativamente al ritrovamento, da parte di personale della Polizia di Stato, di un’autovettura Peugeot 206 divorata dalle fiamme e di un corpo carbonizzato, nel quartiere Arghillà di Reggio Calabria, dalle prime risultanze investigative, il cadavere sembrerebbe appartenere al proprietario dello stesso veicolo, Antonino Barresi, 70 anni, pensionato di Villa San Giovanni. Gli agenti avevano ritrovato l’automobile, stamattina, in Piazzetta Modenelle e, fin dalle prime battute, l’ipotesi più accreditata era che il corpo senza vita fosse proprio del settantenne.

Contenuti correlati

Commenta per primo

Lascia un commento