Udc, via anche il gruppo di Polia

“Tengo ad informare circa la volontà di autosospendermi insieme al gruppo dal partito”. Le parole sono del referente dell’Udc di Polia Antonio Lorè che spiega: “Non condividiamo per nulla quanto affermato dal segretario nazionale Lorenzo Cesa.

Le sue parole lasciano presagire l’intenzione di non voler interessarsi di territori come Vibo Valentia, un’entità che non gode di alcuna attenzione dal Governo centrale sui problemi che la interessano. Non c’è interesse di dare una svolta, le nostre comunità sono abbandonate. Marco Martino poteva essere una risorsa importantissima, ma i soliti schemi della politica lo hanno messo in disparte. Per queste metodologie non condivise, abbiamo deciso di autosospenderci con effetto immediato dal partito”.

Contenuti correlati