Ucciso mentre torna a casa: ancora sangue in Calabria

Stava rientrato a casa quando colpi di arma da fuoco non gli hanno dato scampo. Erano le 23 di ieri, quando un 50enne è stato freddato a Bagnara Calabra sulla strada che porta al vecchio stadio.

Gli uomini della Squadra Mobile di Reggio Calabria stanno cercando di fare luce sull’accaduto, ma non si sbilanciano sulle piste seguite.

Contenuti correlati