Trovato morto in casa Cosimo Demasi: era originario di Fabrizia

È stato trovato dai vigili del fuoco, quando ormai il peggio era accaduto. È morto nella sua abitazione di Crescentino Cosimo Demasi, 35enne originario di Fabrizia.
Secondo quanto riportano i giornali del Vercellese, a dare l’allarme sono stati i familiari (in particolare la sorella), che non sarebbero riusciti a mettersi in contatto con lui. Quando finalmente è stata aperta la porta, la scena che si è presentata li ha gettati nello sconforto. Nulla hanno potuto fare i sanitari del 118.
L’autopsia dovrà ora chiarire le cause del decesso: l’ipotesi principale è quella di una crisi cardiaca.

Contenuti correlati

Commenta per primo

Lascia un commento