Tropea, sorpreso con mezzo chilo di marijuana in casa: arrestato

Nella serata di ieri i Carabinieri della Stazione di Tropea hanno tratto in arresto un uomo del luogo per detenzione ai fini di spaccio di sostanza stupefacente.

I militari, mentre eseguivano il routinario controllo del territorio, hanno notato un 37enne, sull’uscio della propria abitazione. L’uomo, nel vedere i Carabinieri, ha immediatamente assunto un’espressione nervosa allontanandosi in maniera schiva dall’abitazione. Tale comportamento ha fatto insospettire i militari che hanno dunque proceduto alla perquisizione personale e domiciliare. L’operazione ha confermato i dubbi degli operanti. Infatti, nascosti in un armadio, erano presenti 4 involucri sottovuoto  contenenti sostanza stupefacente per un totale di 500 grammi circa. Nel resto della dimora invece sono stati rinvenuti bilancini e materiale per il confezionamento dello stupefacente.

L’uomo è stato quindi dichiarato in arresto per detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti e posto ai domiciliari. Presso il Tribunale di Vibo Valentia si è celebrato il rito direttissimo. Il Giudice, nel convalidare l’arresto, ha disposto per l’indagato la misura cautelare dell’obbligo di presentazione alla p.g.

Contenuti correlati