Tropea, sorpreso a spacciare marijuana in centro: posto ai domiciliari

Spacciava marijuana in pieno centro a Tropea ma i Carabinieri della locale Compagnia lo hanno sorpreso e arrestato. In manette è quindi finito un uomo di 49 anni del posto, già noto alle forze dell’ordine. I militari insospettiti dalla presenza del soggetto nel centro storico di Tropea, meta di forte attrazione turistica, hanno deciso di sottoporlo a perquisizione personale trovandolo in possesso di 180 grammi di sostanza stupefacente del tipo marijuana divisa in più involucri. Espletate le formalità di rito, l’uomo è stato posto in regime di arresti domiciliari su disposizione dell’autorità giudiziaria.

Contenuti correlati