Tropea, Macrì dichiara guerra a chi abbandona rifiuti: multe fino a 3.000 euro

Continua la campagna  contro l’abbandono indiscriminato di rifiuti voluta dal sindaco di Tropea Nino Macrì. A giorni arriveranno decine di nuove multe che andranno a sanzionare quegli utenti insensibili alle regole. Le multe vanno da un minimo di 300 ad un massimo di 3.000 euro.   

L’Amministrazione comunale confida “moltissimo nella collaborazione di tutti gli utenti e, in particolare, in quella delle utenze commerciali che sono invitate ad effettuare una scrupolosa raccolta differenziata soprattutto della frazione secca”.

Contenuti correlati