Tragico scontro auto-furgone: morta una donna di 30 anni

Una donna di 30 anni è morta stamattina a causa delle gravi ferite riportate nel violento impatto tra un’automobile ed un furgone. Sulla base dei primi elementi raccolti dalle forze dell’ordine presenti sul luogo dello schianto, L.B., la giovane vittima, stava raggiungendo il luogo di lavoro alla guida della sua vettura. Il veicolo, per ragioni che gli investigatori tenteranno di scoprire, si è scontrato frontalmente con il furgone. L’urto è stato talmente devastante da far sbalzare la trentenne all’esterno del veicolo. Il grave incidente stradale si è verificato lungo la Strada Statale 106 Joniaca, all’altezza di Villapiana, in provincia di Cosenza. In particolare, transitava in una zona a quattro carreggiate, separate da uno spartitraffico posto al centro della sede stradale e che non è stata, fino al momento, ammodernata. La circolazione viaria è stata interrotta nell’area interessata dal sinistro che ha determinato il ferimento di altre tre persone: una di esse, in particolare, avrebbe patito le conseguenze più serie e sarebbe stata trasferita in ospedale a bordo di un’eliambulanza. Insieme al personale sanitario del 118 ed alle forze dell’ordine, addetti Anas si stanno prodigando sul posto. Il traffico sarà riaperto dopo il completamento dello spostamento dell’automobile.

 

 

Contenuti correlati

Commenta per primo

Lascia un commento