Tragedia per il maltempo in Calabria: morti una donna ed uno dei suoi figli

Del secondo bambino che era in auto con la donna continuano a non aversi notizie

Le avverse condizioni condizioni meteorologiche che dalla giornata di giovedì stanno flagellando la Calabria hanno fatto le prime vittime.

Una donna, Stefania Signore, ed uno dei suoi due figlioletti, che risultavano scomparsi dalla serata di ieri, sono stati ritrovati senza vita. Del secondo bambino che era in auto con la donna continuano a non aversi notizie, anche se la speranza di ritrovarlo ancora vivo è quasi nulla. La mamma ed il piccolo sono stati rinvenuti esanimi nel greto di un corso d’acqua che attraversa San Pietro a Maida e San Pietro Lametino. Era stato il marito ad allertare i soccorritori. contestualmente aveva cominciato a circolare stamane un appello drammatico su Facebook:  “Non si hanno notizie da circa 20 ore di Stefania Signore moglie di Angelo Frijia e i suoi due figli di 7 e 2 anni. Il telefono risulta spento o irraggiungibile da 20 ore, la macchina è stata trovata con le 4 frecce accese nei pressi di San Pietro Lamentino. Se qualcuno avesse notizie mi contatti in privato o lasci un messaggio qui nei commenti”. Uno sforzo, quello di forze dell’ordine, Vigili del Fuoco e personale volontario, che per Stefania Signore ed uno dei suoi bimbi si è rivelato vano.

Contenuti correlati

Commenta per primo

Lascia un commento