Tirocinanti, Martino invita la Regione “a mantenerli in servizio”

“Sto con i tirocinanti dell’ex mobilità in deroga non solo per solidarietà ma per la concretezza e l’importanza nel lavoro che essi svolgono quotidianamente al servizio degli enti pubblici”.

La presa di posizione è del sindaco di Capistrano Marco Martino che invita il presidente della Giunta regionale Mario Oliverio, i dirigenti e i funzionari “a redigere immediatamente un bando che possa velocizzare le procedure di mantenimento degli stessi e dare possibilità anche a nuovi tirocinanti con idonei requisiti”. “Essi – spiega il primo cittadino – per le Amministrazioni sono fondamentali, il loro lavoro giornaliero contribuisce ad esercitare una funzionalità di mantenimento del patrimonio pubblico. La Regione dia segnali tangibili, si preoccupi nel concreto del problema ed inizi ad adottare politiche che possano dare a loro ed alle loro famiglie un futuro più stabile e certo. Non è in dubbio la mia vicinanza – conclude – che prometto si manifesterà anche in altre occasioni qualora le procedure vadano a rilento. Sento di essere fortemente al loro fianco, al fianco di persone meravigliose come loro che per i nostri Enti costituiscono davvero una grande risorsa”.

Contenuti correlati