Tassone: “La nascita della Provincia di Vibo ha arrecato solo danni alle Serre”

Determinato, carico di passione, desideroso di guardare al domani. Il sindaco di Brognaturo Cosmo Tassone va avanti nella sua “battaglia a difesa della comunità” e argomenta l’intenzione di far tornare le Serre sotto la circoscrizione della Provincia di Catanzaro con “fatti che sono sotto gli occhi di tutti”. “Le Istituzioni – sostiene – dovrebbero essere organi terzi. Sono assurde le posizioni assunte da rappresentanti degli Enti che utilizzano un linguaggio elettoralistico e non veritiero. Il presidente della Provincia di Vibo Valentia non può dire di aver superato la crisi, poi rimangiarsi tutto e ritornare infine sulle posizioni originarie”.

In riferimento al dibattito sulle possibilità di salvare la Provincia, Tassone precisa che “arriveranno meno di 1.600.000 di euro”, cifra ritenuta insufficiente poiché l’Ente intermedio “è in dissesto, e, secondo quanto si apprende, avrebbe debiti verso la Provincia di Catanzaro per 6.000.000 di euro e dovrebbe pagare rate annue di mutuo per un importo complessivo di 8.000.000 di euro”.

“Non si può dare del separatista al Comitato Pro Catanzaro – aggiunge il primo cittadino – anche perché il termine separatista ha un significato ben preciso. Il Comitato non ha caratteristiche religiose proprie e non ha mai voluto sottrarsi alla sovranità dello Stato. La verità è che la Provincia di Vibo, che non ha mai brillato, ha visto sopprimere i servizi uno dietro l’altro. E dopo 22 anni di gestione non sono riusciti a recidere il cordone ombelicale che lega le Serre alla Provincia di Catanzaro”.

Tassone specifica di “non voler cadere in provocazioni, perché l’obiettivo è risolvere i problemi che attanagliano la comunità” ma non rinuncia ad assestare colpi precisi alla controparte. “Tutti – asserisce – conoscono le modalità di gestione della Provincia di Vibo e l’appartenenza partitica di chi ha attuato questa gestione. La nostra zona è abbandonata e la presenza della Provincia non si percepisce. Sin dalla sua Costituzione – conclude – la Provincia di Vibo ha arrecato solo danni alle Serre”.

Contenuti correlati

Commenta per primo

Lascia un commento