Sub si sente male durante un’immersione nel Vibonese: è in prognosi riservata

Il sub è stato trasferito, a bordo di un'eliambulanza, presso gli Ospedali Riuniti di Reggio Calabria

Un pescatore subacqueo 28enne, M.D., di Vibo Marina, si è sentito male mentre si trovava in acqua nello specchio di mare antistante la Marinella di Zambrone.

I primi soccorsi gli sono stati prestati dall’amico con il quale si era immerso giù per circa quaranta metri. Resosi conto dell’accaduto mentre stavano risalendo, si è prodigato per fargli raggiungere la riva dove sono giunti gli addetti della Capitaneria i Porto di Vibo Marina. A soccorrere il sub nell’immediatezza è stato un bagnino. Successivamente il personale sanitario del 118 intervenuto sul posto ed ha subito provveduto a far arrivare il servizio di elisoccorso che ha trasferito il giovane presso gli Ospedali Riuniti di Reggio Calabria. Alla luce del quadro clinico attuale, i medici non hanno sciolto la prognosi.

Contenuti correlati

Commenta per primo

Lascia un commento