Strada provinciale “Bivio Mongiana – Passo di Croce ferrata”, Demasi: “Degrado indicibile, intervenga il prefetto”

Il sindaco di Nardodipace Antonio Demasi ha inviato una missiva al prefetto di Vibo Valentia Roberta Lulli, al presidente della Provincia Salvatore Solano e all’assessore regionale all’Ambiente Sergio De Caprio per rimarcare la situazione concernente la strada provinciale “Bivio Mongiana – Passo di Croce ferrata” che connette la frazione Cassari di Nardodipace con Serra San Bruno, principale centro montano in cui sono ubicati diversi servizi, ma versa “in uno stato di degrado indicibile”.

Il primo cittadino lamenta il fatto che “esiste un progetto per la realizzazione di una Ciclovia che prevede la bitumazione dei tratti più dissestati della strada, i cui lavori sono stati appaltati da qualche anno dell’Ente Parco nazionale dell’Aspromonte” ma “inopinatamente non vengono eseguiti, adducendo una sequela di pseudo motivazioni che il Rup tira fuori a singhiozzo”.

Demasi rileva che, dopo diversi incontri, era stato stabilito che “entro il 20 luglio sarebbero iniziati i lavori”. Termine non rispettato e, anzi, il “Rup che, in modo irresponsabile e irriguardoso verso le Istituzioni, oltre che sprezzante verso i cittadini di questa comunità, non risponde neanche al telefono”. Demasi chiede, dunque, un intervento del prefetto per “porre fine a questa non degna di un paese civile”.

Contenuti correlati