Stop proroghe, l’Ao “Pugliese-Ciaccio” assume medici, ostetriche, infermieri, tecnici e Oss

Impossibilità di procedere con ulteriori proroghe ed, al tempo stesso necessità di fornire adeguate prestazioni sanitarie. Sulla base di queste motivazioni ed al fine di “assicurare i Lea”, il commissario straordinario dell’Azienda ospedaliera “Pugliese-Ciaccio”, Giuseppe Zuccatelli, con delibera n. 482/2020 del 24 aprile, ha disposto di sostituire “il contingente a tempo determinato con altrettante unità a tempo indeterminato, nel rispetto del Piano delle assunzioni 2020/2021 e del tetto di spesa di cui al Programma Operativo 2019/2021 approvato con DCA n. 57/2020”. Pertanto, si provvederà ad “assumere a tempo indeterminato, facendo cessare contestualmente gli omologhi contratti di lavoro a tempo determinato, i seguenti contingenti di personale:

  • n. 19 Dirigenti Medici/Sanitari (1 Farmacista, 1 Medicina Nucleare, 2 Anestesisti, 1 Neurologia, 1 Chirurgia pediatrica, 1 Cardiologia, 1 ORL, 3 Pronto Soccorso, 3 Ostetricia e Ginecologia, 1 Cardiologia, 1 Chirurgia, 1 Medicina, 1 Neurochirurgia, 1 Dirigente professioni infermieristiche);
  • n. 44 Oss;
  • n. 106 Infermieri;
  • n. 4 Ostetriche;
  • n. 14 Tecnici di laboratorio;
  • n. 1 Tecnico audiometrista;
  • n. 2 Tecnici perfusionisti”.

Contestualmente, è stato dato “mandato al Dirigente responsabile f.f. della S.O.C. Gestione Risorse Umane e Formazione di predisporre i conseguenti atti deliberativi per l’assunzione del citato personale con contratto di lavoro subordinato a tempo indeterminato a decorrere dal prossimo 1/2 maggio, facendo cessare contestualmente gli omologhi contratti di lavoro a tempo determinato in scadenza il prossimo 30/04/2020”.

Contenuti correlati