Spadola, l’Amministrazione comunale: “Stop precariato, stabilizzati 6 Lsu/Lpu”

L’Amministrazione comunale guidata dal sindaco Cosimo Damiano Piromalli ha inteso “guardare al futuro di  6 operai Lsu/Lpu, provvedendo alla loro stabilizzazione utilizzando in parte fondi comunali”.

Gli amministratori del piccolo centro delle Serre ritengono di aver “dato prova di attenzione nei confronti di questi lavoratori che dopo molti anni di precariato e di timori per il rischio del mancato rinnovo dei contratto, si  possono finalmente sentire parte integrante di questo Comune. La squadra che sostiene  Piromalli, “dopo  due anni e mezzo di intenso lavoro”, opera “un bilancio positivo dell’attuazione del programma elettorale considerando che sul piano occupazionale, oltre alla stabilizzazione di queste 6 unità, può vantare di aver assunto, in seguito a concorsi pubblici, altre 3 unità composte da giovani di età media intorno a trent’anni, di altre 4 unità inserite nel Servizio civile, che si spera verrà incrementato fino a 12 unità per il progetto successivo. Il sindaco Piromalli ringrazia tutti i suoi consiglieri per “aver dimostrato grande spirito di sacrificio e grande maturità in questi due anni e mezzo”. “Sono orgoglioso – conclude – del lavoro fin qui fatto e di quello che ancora ci attende”.

Contenuti correlati