Soriano. Riscossione, Bartone denuncia l’Agenzia delle Entrate

Il sindaco di Soriano Calabro Francesco Bartone ha “denunciato l’Agenzia delle Entrate, già Equitalia Sud Spa, di Vibo Valentia presso il competente Tribunale in quanto fin da giugno 2015 l’Agenza vibonese deve la somma di oltre 5.000 euro al Comune di Soriano giusta sentenza di condanna n. 118/2015 della Corte dei Conti di Catanzaro per la mancata resa del conto 2009 riguardante l’attività di riscossione effettuata in qualità di concessionaria del Comune di Soriano. La Procura regionale, secondo quanto riporta il primo cittadino, ha sostenuto che l’omissione è perdurata anche dopo la scadenza del termine di cui al DPR n. 91/2012.
“Nonostante i numerosi incontri e solleciti scritti per il recupero della somma – ha dichiarato Bartone – Agenzia vibonese ha sempre risposto picche. Non è possibile che un Istituto dello Stato, che dovrebbe essere ligio alle regole e rispettoso delle sentenze, si comporta a proprio piacimento – ha rimarcato – non fa il proprio dovere e, invece, quando deve incassare non usa mezzi termini e sconti sia con i cittadini e a Enti. Ci rivolgiamo al Tribunale competente tramite un legale di fiducia per il giusto recupero hiedendo anche inoltre spese e rivalutazione monetaria”.

Contenuti correlati

Commenta per primo

Lascia un commento