Soriano Calabro, nuove dimissioni dei consiglieri d’opposizione. Il sindaco: “Creano danni all’immagine del paese”

Rimarranno vuoti gli scranni destinati all’opposizione a Soriano Calabro. Dopo le dimissioni di Francesco Bartone, Giuseppe Lico e Antonio Pagano, un nuovo colpo di scena si è materializzato per effetto delle scelte dei componenti della lista “La Città del Sole”. I tre candidati (Domenico Grillo, Vladimira Pugliese ed Emanuela Varì) che avrebbero dovuto prendere il posto, per effetto della surroga, dei dimissionari, hanno a loro volta rinunciato a ricoprire l’incarico creando una situazione del tutto anomala.

Al momento, non sono state rese note le motivazioni della scelta. Di certo, la situazione attuale apre una temporanea crepa nella rappresentazione democratica. 

Va rilevato, inoltre, come sia inusuale la procedura adottata: l’insediamento del Consiglio comunale è previsto per l’11 giugno alle ore 18, quindi finora nessuno dei consiglieri è stato convalidato. Ma già sono state presentate le dimissioni da parte di 6 candidati. 

“Tutto ciò – ha commentato il sindaco Vincenzo Bartone – dimostra l’incapacità politica di chi agendo in questo modo non fa altro che arrecare danni all’immagine del paese”.

Contenuti correlati