Si rifiuta di mostrare i documenti e minaccia i poliziotti: arrestato

L'episodio si è verificato all'interno di un bar

Ieri, gli agenti del Commissariato di Gioia Tauro hanno arrestato un cittadino extracomunitario, L.M., 25enne di Rizziconi, per i reati di oltraggio, resistenza e minaccia a Pubblico Ufficiale.

I poliziotti, impegnati in un’attività di controllo agli avventori di esercizi commerciali di Gioia Tauro, hanno dovuto affrontare l’uomo che non ha gradito il controllo di polizia mentre si trovava all’interno di un bar. In particolare, alla richiesta di esibizione dei documenti personali, si è rifiutato di ottemperare e, per tutta risposta, ha proferito pesanti minacce all’indirizzo degli agenti, tentando, in più occasioni, di avere uno scontro fisico.

I poliziotti hanno, però, arrestato l’uomo senza ulteriori conseguenze. L’extracomunitario ha perseverato nell’atteggiamento minaccioso anche dopo le prime fasi del controllo, verosimilmente a causa di uno stato psico-fisico alterato dall’assunzione di alcool. L’uomo è stato anche trovato in possesso di una piccola quantità di canapa indiana per il quale è stato segnalato al Prefetto per l’emissione dei previsti provvedimenti amministrativi.

Contenuti correlati

Commenta per primo

Lascia un commento