“Sfilata delle Serre”, la Pro loco esulta: “Un evento nell’evento”

“Anche quest’anno siamo lieti di aver contribuito, insieme all’Amministrazione comunale di Serra San Bruno e altre associazioni presenti sul territorio, all’organizzazione e all’ottima riuscita del Carnevale Serrese”.

Ad esprimere soddisfazione è il direttivo della Pro loco, che sottolinea come la “Sfilata delle Serre” sia stata “un evento nell’evento, da noi fortemente voluta e curata”. Proprio per questo, l’associazione di promozione del territorio ringrazia pubblicamente “tutti coloro che con il loro impegno hanno contribuito affinché la ‘Sfilata delle Serre’, come partecipazione e territorialmente, abbia potuto superare i confini della nostra cittadina”. In particolare, il plauso va a chi ha contribuito alla buona riuscita dell’iniziativa: “l’Amministrazione comunale di Spadola, l’associazione Momò di Mongiana, l’associazione T.W.O. , la scuola Media Statale ‘Ignazio Larussa’ di Serra San Bruno, la parrocchia Santa Maria di San Sostene, la cooperativa sociale ‘Stella del Sud’, l’asilo nido ‘Topolinia’, l’asilo nido ‘Il Piccolo Principe’, l’Ass Sogno Latino, La ‘New Gymnasium’ e tutti coloro che singolarmente o a gruppi hanno dato il loro apporto”.
La “Sfilata delle Serre” alla sua prima edizione ha registrato la partecipazione e la realizzazione di 7 carri ed ha attraversato i territori comunali di Spadola e Serra San Bruno. “Confidiamo nei prossimi anni – sostiene la Pro loco – di ripetere l’iniziativa e di allargare la partecipazione anche ad altri paesi. Non da poco conto è stato poi costruire il nostro carro l’arca di Noè senza una sede, al freddo e al buio. Ciò, se ce ne fosse ancora il bisogno di dirlo, la dice tutta sull’attaccamento e l’amore che la nostra associazione ha per la nostra terra”.

Contenuti correlati

Commenta per primo

Lascia un commento