Serra. Sporting Club: “Raggiunti sorprendenti traguardi agonistici e di pubblico”

Duecentodieci e cinquecento: non sono semplici numeri, ma le presenze al 3° Trofeo delle Serre; 210 atleti partecipanti, oltre 500 le presenze di pubblico. “Numeri meravigliosi, straordinari – commenta la Sporting Club – numeri che per noi hanno un valore inestimabile, in soli tre anni siamo riusciti a portare in una domenica di novembre oltre 600 persone ad assistere e partecipare ad un evento sportivo a Serra San Bruno. Inoltre se si considera che la pratica del nuoto agonistico non era mai stata effettuata nè a Serra nè nei paesi della Serre, questo dato assume proporzioni ancora più eclatanti. Proporzioni – aggiunge l’organizzazione sportiva – che fanno passare in secondo piano un’altra impresa dei nostri ragazzi: il secondo posto assoluto a soli 15 punti dalla prima (nel nuoto un’inezia). Bravi a tutti i ragazzi, bravissimi alla squadra dei Master che ha gareggiato per la prima volta in un torneo agonistico, bravissimi ai tecnici, Nensy Rachiele, Leonardo Malvaso e Antonio Ritrovato che, ottimamente guidati dal responsabile tecnico Giovanni Caruso, sono riusciti ad ottenere risultati impensabili”.

Contenuti correlati

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*