Serra San Bruno, riapre lo Sporting Club Calabria

L'ingresso sarà possibile a partire da lunedì 25 maggio

Facendo seguito al Decreto del Presidente del Consiglio dei Ministri del 17 maggio e alle relative linee di indirizzo per le attività economiche e produttive prot. 3882 del 15 maggio, dal prossimo 25 maggio verrà riaperto l’impianto sportivo di Via San Brunone da Colonia a Serra San Bruno.

L’impianto natatorio resterà aperto tutti i giorni dal lunedì al sabato escluso i festivi dalle 15 alle 20, e nel caso di richieste ulteriori anche in orari mattutini L’accesso avverrà seguendo le disposizioni delle norme emanate dal Governo, pertanto si entrerà nell’impianto esclusivamente su prenotazione, usando i seguenti canali: il sito ufficiale: www.sportingclubcalabria.it, la mail istituzionale: info@sportingclubcalabria.it, linea telefonica riservata: 3473137343 e presso la segreteria all’interno dell’impianto sportivo tutti i giorni, festivi esclusi, dalle 15 alle 20. Considerando l’interruzione del servizio avuto a causa della Covid-19, i tesserati già iscritti avranno un canale preferenziale favorendo loro il recupero di tutti gli ingressi previsti dall’abbonamento in possesso, nel periodo dal 25 maggio al 30 giugno, anch’essi esclusivamente tramite prenotazione. Verranno applicate tutti le direttive vigenti; con ingressi scaglionati sia in vasca che negli spogliatoi applicando le distanze previste, diversi percorsi per le entrate e le uscite, verrà rilevata la temperatura all’ingresso, sanificazioni ad ogni cambio turno, presenza di massimo 10 persone in vasca (due a corsia), presenza di dispenser con gel disinfettante, sala di attesa esterna con presenza limitata, elenco quotidiano delle presenze e relative autocertificazioni, obbligatorio l’uso della mascherina. Tutte le altre disposizioni previste verranno esposte con cartelli informativi all’ingresso generale e all’interno dell’impianto natatorio.
Oltre all’impianto natatorio verranno riaperti anche i campi da tennis sia coperto che scoperto con accesso limitato, escludendo contatti interpersonali. Non sarà possibile utilizzare il campo polivalente interno e il campo da calcetto esterno per effettuare allenamenti o partite di calcetto, volley, basket etc., poiché sono vietati sport che prevedono contatto fisico

Contenuti correlati