Serra San Bruno, parte la procedura per l’affidamento dei parcheggi di Santa Maria del Bosco

La Giunta comunale ha approvato la proposta di deliberazione formulata dal responsabile del Settore di Vigilanza, Nazzareno Mannella, relativa all’affidamento del servizio per i parcheggi di Santa Maria del Bosco per il periodo estivo ad “un operatore economico, cooperativa di tipo B, nel rispetto delle procedure di cui all’articolo 36 del Decreto legislativo 50/2016, nonché del comma 610 dell’articolo 1 della Legge 190/2015” (assegnato un importo di 15.000 euro). Il prossimo passo sarà la predisposizione dell’apposito avviso pubblico.

Secondo quanto si legge nell’atto, l’individuazione avverrà “sulla base dell’economicità e della formulazione di progetti-proposta finalizzati a favorire il più possibile l’inserimento dei soggetti svantaggiati, nonché sui seguenti criteri valutabili: il miglioramento del servizio, un piano di manutenzione delle aree interessate, attività pregresse nel medesimo territorio, la tipologia delle attività svolte in rapporto a quella caratterizzata il servizio o bene oggetto della convenzione, la professionalità degli addetti, la consistenza numerica degli inserimenti lavorativi effettuati”.

Contenuti correlati