Serra San Bruno, niente più turni per le visite al cimitero

Segnali di avvio di ritorno alla normalità anche a Serra San Bruno, dove il commissario straordinario Salvatore Guerra ha emanato una nuova ordinanza per regolamentare, secondo disposizioni più permissive, l’accesso al cimitero.

La novità sostanziale è l’addio ai turni cadenzati secondo la lettera iniziale del cognome dei visitatore. Nel revocare la precedente ordinanza, Guerra ha stabilito che da lunedì l’apertura al pubblico del cimitero comunale avverrà “tutti i giorni, incluso festivi, nella seguente fascia oraria: dalle ore 8,00 alle ore 18,00, nel rispetto delle norme e delle disposizioni vigenti, con particolar riferimento all’uso di dispositivi di protezione individuale adeguati, al rispetto delle distanze interpersonali ed al divieto di assembramento”.
L’ordinanza impone che alle cerimonie funebri “partecipino esclusivamente i congiunti fino, ad un massimo di quindici persone, con funzioni da svolgersi preferibilmente all’aperto, indossando protezioni per le vie respiratorie e rispettando la distanza di sicurezza interpersonale di almeno un metro sino all’allentamento di tali misure”.
La polizia municipale dovrà vigilare sulla corretta applicazione del distanziamento sociale durante le visite al
cimitero.

Contenuti correlati