Serra, prorogati i contratti di 52 ex Lsu/Lpu

Il Comune di Serra San Bruno

La Giunta comunale, presieduta dal vicesindaco Jlenia Tucci, ha provveduto alla proroga dei contratti a tempo determinato (fino al 31 dicembre 2020) di 52 lavoratori ex Lsu/Lpu già contrattualizzati, a cominciare dal 2015 (quando i lavoratori erano 58).

L’atto è stato adottato sulla base del l’apposita circolare della Regione Calabria – Direzione “Lavoro, Formazione e Politiche sociali” che fa riferimento alla legge n. 145/2018.

Rimangono ferme le clausole contrattuali già stabilite in precedenza: in particolare, i lavoratori avranno un orario lavorativo di 26 ore settimanali.

Il provvedimento, secondo quanto si legge nella deliberazione n. 187/2020, è stato adottato “nelle more del completamento delle procedure dirette alla stabilizzazione del personale interessato, fermo restando l’approvazione della Cosfel presso il Ministero dell’Interno del relativo provvedimento di stabilizzazione è che si procederà alla trasformazione del rapporto di lavoro part-time da tempo determinato a tempo indeterminato, nel limite dell’orario coperto da finanziamento”.

Contenuti correlati