Serra. Presentati i progetti del Pon “La strada dell’inclusione”

Una scuola aperta al territorio, alla quotidianità e alla realtà esterna e che riesce a far maturare i propri studenti. È l’idea del dirigente dell’Istituto comprensivo “Azaria Tedeschi” Giovanni Valenzisi che ha introdotto la presentazione delle attività svolte e del prodotto finale relativo al Pon “La strada dell’inclusione”, realizzato dagli alunni con il coordinamento dei docenti tutor e dei docenti esperti.

All’evento ha preso parte anche l’assessore comunale Brunella Albano, che ha rinnovato la disponibilità a collaborare con il mondo della scuola. In particolare, sette sono stati i moduli posti in essere:

“Alla scoperta dell’artigianato locale”, “Io, tu, noi, la scuola, la magia del cavallo”, “A scuola di coding”, “Laboratorio musicale”, “La palla al volo”, “Radio Serra a scuola” e “Teatro”.
Da specificare che nel progetto “Io, tu, noi, la scuola, la magia del cavallo”, su impulso dell’esperto Bruno Tassone, sono stati coinvolti, in via del tutto eccezionale, alcuni disabili gravi di Casa famiglia “Airone”.
Soddisfatti i genitori che hanno partecipato alla manifestazione e che hanno ammirato le nuove modalità di compiere attività didattica.

Contenuti correlati

Commenta per primo

Lascia un commento