Serra, le prime parole del sindaco Barillari: “Vittoria storica ottenuta con sacrificio e caparbietà”

Aveva abituato i suoi sostenitori ad un tono fermo e deciso. Ma sul palchetto improvvisato per festeggiare la vittoria Alfredo Barillari fa ascoltare una voce rotta dall’emozione e mostra occhi lucidi. Ringrazia i serresi per “l’onore e l’onere” attribuito e i 4 componenti della lista non risultati eletti. Il proposito è quello di “condividere i sentimenti da troppo tempo messi da parte: la solidarietà reciproca e l’amore”.

“Da oggi – sostiene – si volta pagina. Lavoreremo per ridare lustro a Serra. Se abbiamo vinto è perchè ci abbiamo creduto. È una vittoria storica, perché con sacrificio e caparbietà ci abbiamo creduto. Ora valorizzeremo l’identità serrese”.

Barillari rivolge poi “un augurio all’opposizione, che ha un ruolo importante” e afferma che “saremo una maggioranza aperta ad idee e programmi”.

Rivolto al pubblico, sottolinea che “la fascia che ho indossato me l’avete messa voi e nessun altro”.

Contenuti correlati