Serra, indetto il concorso per 40 operatori socio-sanitari

Il Comune di Serra San Bruno, in quanto capofila del distretto socio-sanitario numero 2, ha bandito il concorso per 40 oss (operatorio socio-sanitari).
A darne notizia il sindaco Luigi Tassone e l’assessore comunale Adele La Rizza.
Gli oss verranno assunti per la durata complessiva di tre mesi e avranno il compito di erogare servizi di assistenza domiciliare socio-assistenziale e/o integrata con l’Azienda sanitaria provinciale, con prestazioni rispondenti alle reali necessità delle persone non autosufficienti presenti nei 19 Comuni che fanno parte del Distretto. Una particolare attenzione sarà riservata ai soggetti le cui condizioni di disabilità si sommano a pesanti problematiche familiari perché soli o inseriti in contesti domestici nei quali la capacità di supportare il proprio familiare e del tutto insufficiente e inadeguata.
Alla selezione possono partecipare coloro che risultino in possesso del diploma di operatore socio-sanitario, conseguito presso un Centro di formazione in possesso delle autorizzazioni previste dalla normativa vigente, a seguito di un corso con un numero totale di ore non inferiore a 1000, oltre a quelli di cui all’articolo 3 dell’avviso (punti 2,3,5,7 e 8) consultabile al seguente link: http://156.54.128.61/serrasanbruno/zf/index.php/bandi-di-concorso/index/dettaglio/bando/11.

Contenuti correlati

Commenta per primo

Lascia un commento