Serra, il saluto dei bambini della scuola dell’infanzia “Azaria Tedeschi” in modalità telematica: tra affetto e voglia di crescere

“Alla fine di questo particolare anno scolastico siamo rimasti a casa e abbiamo sperimentato la LEAD con Pc, tablet, schede scaricabili, videolezione.

Sono mancati gli abbracci, i baci, ma non la voglia di andare avanti per poter stare vicino a questi piccoli tesori che tre anni fa ci sono stati affidati. Preparare un saluto in videoconferenza non è stato facile, un velo di tristezza è apparso subito sul nostro volto in quanto avremmo potuto vedere i nostri bambini attraverso un monitor”. 

È commovente il saluto delle maestre Rosina Amato, Graziella Tigani e Mariella Fulciniti agli alunni della scuola dell’infanzia “Azaria Tedeschi”. Dopo una seconda parte dell’anno difficoltosa a causa dell’emergenza sanitaria, hanno voluto manifestare tutto il loro affetto nei confronti di piccoli discenti pronti ad apprendere e a crescere.

Lo spirito di iniziativa e la voglia di lasciare un ricordo speciale ai bambini ha prevalso: attraverso un video i bambini hanno raccontato l’ultimo periodo di quest’anno scolastico e salutato la scuola dell’infanzia.

“Nello stesso modo – hanno affermato le maestre – hanno ricevuto un diplomino con l’augurio di raggiungere traguardi sempre più alti. Un grazie speciale va al nostro dirigente scolastico, non solo per il supporto didattico ma soprattutto umano, a tutto il personale della scuola, alle famiglie per la collaborazione e la pazienza che hanno avuto per seguire i nostri piccoli grandi bambini che saranno i giovani del domani. Un grazie di cuore va ai bambini che sono stati i veri protagonisti e ci hanno dato la forza di non fermarci e andare sempre più avanti. Ci mancherete tantissimo, vi vogliamo bene”.

Contenuti correlati