Serra, il comitato spontaneo “Corso di Terravecchia – Centro storico” esalta le donne: scarpe rosse in ogni vetrine

Nel giorno della Festa della donna i commercianti del comitato spontaneo “Corso di Terravecchia – Centro storico” hanno voluto dare vita ad un’iniziativa per sottolineare l’importanza del gentil sesso nella società moderna.

Nelle vetrine degli esercizi commerciali sono comparse le “scarpe rosse”, simbolo della femminilità gioiosa, dinamica e coraggiosa, della delicatezza e dell’eleganza da esprimere in maniera libera e secondo le forme ritenute più opportune e senza condizioni. Un inno alla voglia di manifestare il proprio io, le proprie convinzioni e quelle idee che rendono unica ogni ragazza, ogni madre, ogni donna. Allo stesso tempo è stato sintetizzato con questa immagine un messaggio di rispetto e di rigetto di ogni modalità oppressiva dei caratteri e delle energie femminili.

L’iniziativa – la prima del nascente gruppo – avrà la durata di una settimana.

Contenuti correlati