Serra, i cento anni di Luigina Valente: comunità in festa [FOTO]

Foto di Raffaele Timpano

Un secolo sulle spalle e tante storie da raccontare. Luigina Valente, conosciuta da tutti come Gina “la palumbeda” è nata il 26 Ottobre 1920, da Francesco e Caterina. La quarta di otto figli, ha condotto una vita semplice e laboriosa, crescendo nelle campagne e imparando a lavorare da piccola. 

Negli anni ‘50 ha sposato Francesco Arena e ha dato alla luce cinque figli (Lisa, Caterina, Franca, Rosa e Nicola) sacrificandosi per dare loro il meglio. 

Ha dimostrato di essere una donna moderna, che emigra e lascia la famiglia per lavorare prima a Milano, nelle serre, e poi in Germania, in una fabbrica di zinco. Ha dovuto svolgere il ruolo di madre e di padre, perché il marito si presto è ammalato.

Nonostante tutto ha dedicato se stessa ai suoi cari e anche a chiunque abbia incontrato nel suo cammino. Umiltà e semplicità sono le basi della sua essenza.

I suoi familiari hanno voluto tributarle il giusto omaggio con una Santa Messa celebrata da monsignor Leonardo Calabretta nella chiesa Matrice. Particolari le targhe che le sono state consegnate dal sindaco di Spadola, Cosimo Damiano Piromalli, e dal sindaco di Serra San Bruno, Alfredo Barillari.

Contenuti correlati