Serra, Giancotti: “L’Amministrazione intralcia i commercianti”

“Mentre anche il Governo nazionale vara una legislazione derogatoria di vincoli nei confronti degli esercenti al fine di poter fronteggiare la fase pandemica ancora non debellata, a Serra San Bruno si procede all’opposto frapponendo limiti all’esplicazione della libera iniziativa economica privata”.
È quanto sostiene l’ex vicesindaco Valeria Giancotti che commenta la protesta di un esercente della cittadina della Certosa.
“Non possiamo restare inerti – afferma la dirigente regionale del Pd – rispetto le legittime rimostranze dei commercianti e ci uniamo a loro nel richiedere maggiore attenzione alle istanze e, alla luce di ciò si richiede che l’amministrazione di Serra ponga fine a pretese leziose che non fanno altro che scoraggiare il commercio e creare nocumento alle attività”.

Contenuti correlati