Serra, come cambiano gli equilibri comunali: Tucci sindaco facente funzioni, Scarfone entra in Consiglio

L’elezione di Luigi Tassone in Consiglio regionale comporta una serie di conseguenze a livello comunale. Alle elezioni si andrà nella primavera del 2021: in questo arco di tempo Jlenia Tucci sarà il sindaco facente funzioni.

La procedura di decadenza prevede comunque un arco temporale di 30 giorni dalla proclamazione, quindi questa staffetta avverrà tra un mese. Altro effetto sarà quello dell’arrivo in Consiglio comunale di Domenico Scarfone, revisore dei conti di professione e primo dei non eletti nella lista “La Serra rinasce”. Il suo sarà un ruolo chiave, in quanto determinante ai fini del mantenimento della maggioranza. Da verificare, inoltre, chi andrà ad occupare la casella di assessore: possibile che sia lo stesso Scarfone, ma restano in piedi le ipotesi di Gina Figliuzzi, Adele La Rizza e Antonio Gallè. 

La maggioranza appare al momento compatta e non sembrano ipotizzabili scossoni capaci di determinare la rottura degli equilibri.

Altra questione è quella di come verrà affrontata la campagna elettorale per le elezioni amministrative: ci sarà, infatti, da ragionare su chi sarà il candidato a sindaco. Ma, per questo, il tempo non manca.

Contenuti correlati