Serra, attività scolastica in presenza sospesa per un’altra settimana

Sospensione dell’attività scolastica in presenza di tutte le scuole di ogni ordine e grado, comprese le scuole dell’infanzia e servizi per l’infanzia, pubbliche e private presenti sul territorio per un’altra settimana.

È quanto è stato cristallizzato in un’ordinanza del sindaco Alfredo Barillari alla luce del rilevante numero delle persone colpite da Covid-19 nel comprensorio serrese. L’atto nasce dalla constatazione per cui “la situazione in atto impone l’adozione delle misure precauzionali volte alla massima prudenza al fine di impedire l’ulteriore diffusione del contagio” e tiene conto del fatto che “sono state avviate iniziative volte a favorire le vaccinazioni degli alunni rientranti nella fascia di età tra i 5 e 11 anni, nonché per i ragazzi che abbiano un’età inferiore a 18 anni, e ciò al fine di limitare i contagi negli ambienti scolastici e favorire la regolarità delle attività scolastiche in presenza”.

Dunque, fino al 22 gennaio si proseguirà con la didattica a distanza.

Contenuti correlati