Serra, arrivano 132mila euro per la sistemazione di località “Lu Bellu”. Tassone: “Valorizziamo il territorio”

Il Comune di Serra San Bruno ha ottenuto un finanziamento di oltre 132.000 euro (100% dell’importo richiesto) in relazione alla Misura 8.5.1. del Psr Calabria “Investimenti diretti ad accrescere la resilienza e il pregio ambientale degli ecosistemi forestali”.

“I fondi – spiega il sindaco Luigi Tassone – saranno impiegati per interventi di bonifica e messa in sicurezza di località ‘Lu Bellu’ mediante l’eliminazione della vegetazione infestante e la realizzazione di lavori di lavori di ripristino consistenti nel pareggiamento della superficie nei punti erosi dai deflussi superficiali intorno al piazzale antistante la casermetta. Sarà poi installato un gruppo di 4 piccole strutture ricettive costituite da tettoie a pianta rettangolare al di sotto delle quali verranno posti tavoli, panchine e cestini portarifiuti. In più, saranno realizzati dei punti fuoco in pietra e griglie d’acciaio. L’area sarà delimitata da una staccionata e sarà posta una struttura informativa dei luoghi. Importanti sarà – aggiunge Tassone – il miglioramento dei soprassuoli con interventi sulla struttura del bosco misto abete-faggio e trattamenti selvicolturali. Ciò consentirà di dare impiego a diversi lavoratori poiché si farà ricorso alle cosiddette giornate agricole”.
“Questa azione – sostiene il primo cittadino – conferma la bontà dei nostri progetti e permette da un lato di rendere pienamente fruibile il nostro patrimonio naturale e paesaggistico e dall’altro di dare una risposta in termini occupazionali. Continueremo pertanto a portare avanti attività di programmazione e di realizzazione di interventi che, concretamente, rendono il territorio competitivo”.

Contenuti correlati