Serra. Al via l’iter per il recupero del “Parco delle Rimembranze” e la sistemazione dell’illuminazione tra Calvario e Certosa

Come già annunciato nei mesi scorsi è stata regolarmente avviata la procedura utile a individuare la ditta che dovrà occuparsi dei lavori di recupero dell’area degradata del “Parco delle Rimembranze”, situata in viale Certosa, a Serra San Bruno. «Si tratta – ha affermato il sindaco Luigi Tassone – di un progetto abbandonato dalla precedente amministrazione e che, al momento del nostro insediamento, abbiamo provveduto a riprendere e a rimodulare. Tra i punti chiave di questo esecutivo, non poteva mancare l’attenzione nei confronti dei più piccoli, per i quali purtroppo gli spazi pubblici ormai si erano persi». In particolare, verrà rimessa a nuovo l’intera area del parco giochi, in modo da “regalare” ai bambini una zona in piena sicurezza e tranquillità, dotata di altalene, scivoli e altre attrezzature utili a trascorrere qualche ora di svago e divertimento. Non solo: tra gli interventi programmati, c’è anche la sistemazione della rete di illuminazione che va dal Calvario alla Certosa, con la sostituzione dei lampioni obsoleti e fatiscenti. «È necessario garantire la totale sicurezza a coloro i quali si trovano a dover percorrere quel pezzo di strada ma, allo stesso modo, è giunto il momento di prestare attenzione anche nei riguardi di aree del paese, per anni lasciate in condizioni di totale abbandono». L’iter per presentare le offerte scadrà il 22 gennaio prossimo, mentre l’inizio dei lavori dovrebbe avvenire tra la fine del mese di febbraio e gli inizi di marzo.

Contenuti correlati

Commenta per primo

Lascia un commento