Serra, acquisite al patrimonio comunale le casette di Santa Maria del Bosco

Il commissario del Comune di Serra San Bruno, Salvatore Guerra, ha deliberato (con i poteri del Consiglio comunale – deliberazione n. 27 del 2 settembre 2020) di prendere atto che

“le strutture (casette in legno) realizzate su suolo comunale in base alle concessioni del diritto di superficie per le finalità e secondo le modalità disciplinate dal Regolamento per l’assegnazione dei lotti relativi agli stand ‘Angolo delle tradizioni e dell’artigianato’ approvato con deliberazione del Consiglio comunale n. 6 del 6 febbraio 2006 i cui termini di validità quinquennale risultano ormai decorsi, sono divenute di proprietà piena ed esclusiva e pertanto acquisite al patrimonio comunale, secondo quanto previsto dall’articolo 953 del Codice civile”.

Dunque, il diritto di superficie è estinto a tutti gli effetti e le strutture realizzate sono diventate definitivamente di proprietà comunale.

Contenuti correlati