Sequestrata struttura turistica senza autorizzazioni

L’attività di Polizia Giudiziaria è stata espletata sotto le direttive della Procura della Repubblica

Stamattina il personale del Commissariato di Corigliano Rossano e della Capitaneria di Porto – Guardia Costiera di Corigliano Rossano ha dato esecuzione al Decreto di Sequestro Preventivo d’Urgenza di una struttura balneare a carico di C.R.A.,63 anni.
L’attività di Polizia Giudiziaria, espletata sotto le direttive della Procura della Repubblica di Castrovillari, ha documentato l’occupazione abusiva di un’area demaniale marittima di circa 4.500 metri quadrati, utilizzata per la posa di ombrelloni, sedie sdraio e pedane di legno, nonché la realizzazione di varie strutture in muratura, su uno spazio di circa 3.000 metri quadri, in assenza di qualsiasi titolo autorizzativo, dalle quali erano stati ricavati più locali adibiti a struttura ricettiva, bar, sala giochi, attività di ristorazione, posa di giochi per bambini e servizi igienici.

Contenuti correlati