Scossa di terremoto al largo delle coste joniche: magnitudo 2.8

L’Istituto nazionale di Geofisica e Vulcanologia ha registrato stamattina una scossa di terremoto al largo delle coste cosentine di magnitudo 2.8.
L’evento sismico, anche in considerazione della bassa profondità (9.7 km) e della relativa vicinanza alla terra ferma, è stato distintamente percepito dalla popolazione. Non si sono comunque verificati danni alle persone o alle cose.

Contenuti correlati