Sbatte a terra con la testa durante una lite e muore

L'autore della spinta è accusato di omicidio

Ha avuto un tragico epilogo una lite scoppiata mercoledì sera tra due persone che si trovavano in contrada Boscarello a Corigliano Rossano, a ridosso del supermercato MD Discount, a breve distanza dal lungomare di Schiavonea, in provincia di Cosenza.

Forse entrambi in preda ai fumi dell’alcol, hanno dato vita ad un acceso alterco venendo presto alle mani. Spintonandosi reciprocamente, uno dei due, di 43 anni, è finito giù sbattendo violentemente il capo. Il decesso è stato immediato tanto che a nulla è valso l’arrivo del personale sanitario del 118. Sul capo dell’autore della spinta, rumeno come la vittima, pende l’accusa, mossa dalla Procura della Repubblica di Castrovillari, di omicidio.

Contenuti correlati