Santelli promuove la Calabria: “La Regione offre a chi rimane qui 3 notti in hotel e voucher ai ragazzi per turismo e cultura”

"Credo che ci sarà una forte richiesta di turismo montano e di borghi"

“Abbiamo cercato di incentivare anche il turismo interno. Ai calabresi che decidono” di trascorrere un periodo di vacanza in territorio calabrese “la Regione offre 3 notti in hotel, come offre un voucher ai ragazzi dai 18 ai 25 anni per turismo e cultura”. A renderlo noto è stata la presidente della Regione Jole Santelli nel corso della trasmissione televisiva di Rai1 “Porta a Porta”, condotta da Bruno Vespa.


“Sono misure di turismo, ma anche di welfare” ha specificato la massima esponente dell’Esecutivo. “Vogliamo venire incontro – è l’intenzione manifestata dalla rappresentante di Forza Italia – a chi probabilmente a causa della crisi economica o anche solo per la paura della crisi economica potrebbe pensare di lasciare l’estate totalmente vuota. In Calabria abbiamo 800 chilometri di costa, ma credo che ci sarà una forte richiesta di turismo montano e di borghi. Vantiamo tre parchi naturali nazionali e quindi potremmo essere d’aiuto e di incoraggiamento per chi viene in Calabria. Mi ha spaventato il 58% che dice di non voler andare in vacanza o sta pensando se andare”. Oggi – a giudizio di Jole Santelli – abbiamo bisogno di uno shock economico, e ce lo può dare solo una velocizzazione dei lavori pubblici. Se non ora, quando?”

Contenuti correlati