Sanità, l’ASP di Vibo ha assunto 48 Operatori Socio Sanitari

Sono risultati idonei al concorso pubblico per titoli ed esami

Il Direttore Generale Reggente dell’Azienda Sanitaria Provinciale di Vibo Valentia, Elisabetta Tripodi, nell’ambito del programma rivolto a rilanciare i servizi aziendali, ha proceduto all’assunzione a tempo indeterminato, di quarantotto Operatori Tecnici Specializzati – Operatori Socio Sanitari.
I 48 Operatori Socio Sanitari sono risultati idonei al concorso pubblico per titoli ed esami.

L’importante provvedimento costituisce una prima risposta alla carenza di personale che si protrae ormai da diversi anni all’interno dell’Azienda Sanitaria vibonese.
“Finalmente – ha dichiarato visibilmente soddisfatta il Direttore Generale Elisabetta Tripodi – si è chiusa una fase concorsuale che riguarda l’assunzione degli Operatori Socio Sanitari i quali andranno ad affiancare il personale medico e paramedico all’interno dei presidi ospedalieri e che consentirà di superare alcune delle gravi difficoltà riscontrate nella gestione dei servizi”.

Contenuti correlati